Gino Ioppolo

Assemblea Regionale Siciliana

Caos ex Province: non basta chiedere il rinvio delle elezioni, occorre restituire ai cittadini il diritto di voto

Palazzo-dei-Normanni
Condividi:

Oggi, in Sicilia, le autonomie locali e il sacrosanto principio di rappresentanza sono profondamente penalizzati da un sempre più pericoloso centralismo palermitano e di poche altre città. È infatti emblematico, nella sua assurdità, il voto ponderato previsto per l’elezione dei consigli metropolitani di Palermo, Catania e Messina. Questo sistema mortifica i sindaci e i consiglieri […] Read more…

Condividi:

Declassamento Museo regionale della Ceramica, scelta inopportuna e dannosa

Museo regionale della Ceramica di Caltagirone
Condividi:

Il Museo regionale della Ceramica di Caltagirone – vero e proprio fiore all’occhiello nell’offerta culturale e turistica della città – è stato “declassato”, con l’abolizione dell’autonoma direzione. Dopo la fumata bianca per i nomi dei 10 soprintendenti e dei direttori dei nuovi super-poli regionali culturali, Caltagirone si ritrova più “povera”. A seguito dell’azzeramento di tutti i ruoli apicali, […] Read more…

Condividi:

Consorzi di bonifica, consentire almeno i pagamenti degli stipendi

Palazzo-dei-Normanni
Condividi:

Il Governo regionale intervenga con urgenza per consentire ai Consorzi di bonifica di potere almeno pagare gli stipendi ai propri dipendenti. È il tema di una interrogazione al presidente della Regione e all’assessore alle Politiche Agricole, nella quale sottolineiamo come i Consorzi di bonifica siano stati costretti a bloccare, in alcuni casi, la maggior parte delle […] Read more…

Condividi:

Appello per l’Istituto Musicale “Pietro Vinci”

caltagirone facebook
Condividi:

La Regione e la ex provincia facciano la propria parte affinché la ormai radicata istituzione musicale esca dalla condizione di crisi in cui si trova. La sola ex provincia dovrebbe farsi carico, e ho chiesto che lo faccia in tempi brevissimi, di uno stanziamento di almeno 100mila euro. Anche la Regione, apprendo dagli Uffici dell’Assessore […] Read more…

Condividi:

Intervista tratta da “Verso la nuova rete ospedaliera” di Santo Gulisano

sanità sicilia facebook
Condividi:

  Con piacere ritorno sulle “colonne” di questa specializzata rivista nel momento in cui il governodella Regione è, purtroppo, attraversato dalla sua ennesima crisi politica dovuta alla difficoltà dei rapporti tra i partiti che lo compongono. Voglio sinceramente augurarmi che il delicato momento non incida negativamente sui percorsi amministrativi individuati e, per la verità, troppe volte e troppo a lungo, annunciati al […] Read more…

Condividi:

Sanità: garantire incolumità dei medici, spesso vittime di violenza

sciopero personale sanitario
Condividi:

Il governo regionale assuma urgenti e concrete iniziative per garantire la sicurezza e l’incolumità dei medici impegnati nel servizio di continuità assistenziale della provincia di Catania, oggetto di ripetuti atti di violenza e criminalità, che mettono a rischio la loro incolumità fisica. L’ho chiesto in una interrogazione nella quale faccio riferimento, in particolare, ai sempre più […] Read more…

Condividi:

Expo 2015, da chiarire situazione debitoria della Regione Siciliana

Expo-2015
Condividi:

Il Governo regionale riferisca se risponde al vero che la Regione siciliana ha debiti per quasi tre milioni di euro con i fornitori di servizi prestati in occasione di Expo Milano 2015. Nell’interpellanza si chiede anche di conoscere la reale situazione debitoria della Regione per Expo, a quanto ammonta il totale dei servizi acquistati da […] Read more…

Condividi:

Governo Crocetta nomini il rappresentante del Gal Kalat al tavolo regionale

Gruppi di Azione Locale
Condividi:

Così come previsto dalla normativa europea, è necessaria la nomina di un rappresentante dei Gruppi di Azione Locale all’interno del Tavolo del Partenariato per il funzionamento dei Comitati di sorveglianza del PO FESR Sicilia 2014/2020 e del PSR Sicilia 201/2020. Il Gal Kalat ha designato come rappresentante unico l’Agenzia per il Mediterraneo. La società a cui, è […] Read more…

Condividi:

Cooperative sociali a un passo dalla chiusura: Regione indifferente

Condividi:

Cooperative sociali ormai ad un passo dalla chiusura mentre la Regione rimane indifferente, ritardando l’integrazione socio-sanitaria da oltre un anno. Il settore in Sicilia si occupa di circa 3 mila disabili mentali, 4 mila minori siciliani, 4500 minori stranieri non accompagnati e di oltre 2500 anziani divisi tra case di riposo e comunità alloggio. Un settore che occupa oltre 20 mila lavoratori e oltre mille cooperative. […] Read more…

Condividi:

Sanità: salvi i reparti di Medicina e Chirurgia di Caltagirone e Militello

Ospedale-Gravina-Caltagirone
Condividi:

La commissione Sanità dell’Ars ha accolto un mio emendamento, che determina il mantenimento dei reparti di Chirurgia generale e Medicina degli ospedali di Caltagirone e Militello. L’atto aziendale prevedeva, invece, la possibilità, entro il prossimo mese di giugno, di accorpare i due reparti riducendoli ad uno. Il mantenimento dei due reparti, con i rispettivi primari […] Read more…

Condividi:

1 2 3 20